Piccola è la dimensione dell'azienda, in tutto due ettari e mezzo di collina, dove la vite ha la predominanza assoluta. E nel vigneto prevalgono due varietà a bacca nera, di sicura origine Piemontese, Barbera e Nebbiolo.

Una cascina cosi', a misura d'uomo, non ha bisogno di tante persone : bastano Sergio Alutto e la moglie Laura Occhetti a svolgere con la giusta meticolosità i lavori della vigna e del vino.Nella cantina sotto casa, interrata a dispetto delle intemperanze del tempo, la vinificazione interessa tutte le uve Barbera e una parte dei Nebbioli. L'altra quota, quella destinata a produrre Barbaresco Docg, è riservata da tempo alla Cooperativa Produttori del Barbaresco, a cui l'azienda è associata.

Laura e Sergio dedicano le stagioni del sole (primavera ed estate) alla vigna, mentre trascorrono i mesi del freddo nei silenzi della cantina, assecondando dapprima le uve nel loro percorso di qualità, poi i vini nella ricerca della piena armoniadi caratteri.

Ma, ad ogni stagione, l'animo è sempre disponibile all'incontro: Laura e Sergio vi aspettano in cascina dove potrete conoscere i loro vini e degustarli per il piacere della scoperta. Basta solo una telefonata, per annunciarsi. L'accoglienza sarà gradevole, come sempre.